Il vino italiano fa i botti per “Effetto Festività” e “Vento da Est”

 

Incremento dell’export di vini Italiani. Secondo le stime di Ismea e Unione italiana vini nel corso delle festività sono state vendute circa 273 milioni di bottiglie di cui 77 in Italia e 199 milioni all’estero. Le vendite delle bollicine italiane sono state in lieve aumento anche con il covid: in Italia si è stabilizzato l’incremento del +1,3%, mentre l’export segnala addirittura un +2,7%. Un dato tutt’altro che negativo al termine di un anno problematico come il 2020 !

Il periodo tra Natale e Capodanno, dopo anni di sforzi di per destagionare la domanda, ancora rappresenta il 35% del fatturato delle bollicine italiane, le vendite di spumanti e vini non solo sono rimaste stabili ma piuttosto in lieve crescita.

Un’altra buona notizia arriva dai paesi dell’est Europa, 10 per l’esattezza. Si tratta di Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, Romania, Bulgaria, Ucraina, Estonia, Lettonia, Lituania che negli ultimi anni hanno visto levitare la domanda di vino italiano.

Nel 2019 il valore degli acquisti globali di questi Paesi era ammontato a 1,335 miliardi di euro. Di questi, 351 milioni ( pari al 26% del totale ) hanno riguardato il vino Italiano.

Nel 2020 l’export di vino italiano in questi Paesi nei paesi dell’Est Europa è cresciuto del 4,3%. Tra questi exploit dell’Ucraina tra i top buyer a +38% rispetto all’anno scorso.

La fetta maggiore degli acquisti dell’Est Europa è effettuato dalla Polonia (26%), in discreta crescita la Lettonia (20%), vero e proprio exploit dell’Ucraina che ha superato la Repubblica Ceca tra i top buyer. Queste aree rappresentano un ottimo sbocco per il futuro come dimostrano questi dati in costante crescita.

Con piccoli costi per la promozione, sfruttando il web marketing e la potenza del digitale, anche i piccoli produttori possono approcciare questi mercati, tranquilli per essere seguiti dal nostro Team di Export manager che seguono tutte le varie fasi della trattativa: dalla ricerca del potenziale cliente, fino alla conclusione dell’ordine.

Volete trovare nuovi sbocchi commerciali all’estero, anche in tempo di Coronavirus? 

Scrivici a: info@italiantasty.com

EnglishItaly