Prontezza, resilienza e ripresa: cosa abbiamo imparato in un anno di COVID

Durante gli ultimi dodici mesi, la pandemia ha obbligato le attività a reinventarsi dalla A alla Z. Le aziende si sono impegnate a fondo per capire come superare le difficoltà, in alcuni casi chiedendosi addirittura se ne valesse la pena. Tutti abbiamo visto come i discorsi sul “ritorno alla normalità” si sono gradualmente adagiati su una “nuova normalità”, per poi scivolare verso una sola parola: “incertezza”.

Ognuno di noi conosce almeno un’azienda o un brand importante che non ce l’ha fatta, indipendentemente dai suoi sforzi. Allo stesso tempo, ci sono aziende di alcuni settori come quello dei prodotti di consumo, dei prodotti per la casa e quelli di tecnologia, che hanno tratto vantaggio dalle nuove abitudini casalinghe nate in questi mesi.

È stato un periodo segnato dall’incertezza, eppure l’adozione del digitale non ha mai conosciuto un ritmo così rapido. Le persone sono state costrette a spostare online una gran parte della loro vita e la tecnologia è stata una vera e propria ancora di salvezza sia per le aziende sia per i consumatori.

Grazie a questa ancora, alcune aziende sono riuscite a rimanere a galla durante la tempesta. Lanciandosi nella trasformazione digitale, imparando a fare le cose in modo diverso, hanno iniziato a riprendersi e hanno addirittura trovato il modo di crescere. Ora, in un anno di profondi sconvolgimenti economici e sociali, so che è difficile pensare che le aziende siano in grado di compiere sforzi simili. I budget sono ridotti, le risorse umane non assumono più come prima e per molti la trasformazione digitale rimane un miraggio irraggiungibile, a cui rinunciano perché lo vedono come un progetto troppo difficile da portare a termine e dispendioso in termini di risorse necessarie.

Tuttavia, durante l’ultimo anno abbiamo collaborato con alcune aziende che hanno intrapreso la trasformazione digitale vedendola come un processo redditizio al tempo stesso indispensabile e possibile. Può darsi che tu non sappia neanche da dove iniziare. Oppure potresti aver già cominciato, ma non sai quale sia il prossimo passo da fare. Questo è il bello della trasformazione digitale: si tratta di un processo evolutivo, che dà i suoi frutti in parte fin dall’inizio e in parte a distanza di tempo.

Nonostante tutto, alcune aziende non si sono limitate a resistere alla tempesta, ma sono riuscite a riprendersi e addirittura a crescere.

Italiantasty.com è un marketplace internazionale super specializzato che ha un ruolo fondamentale in questo nuovo ecosistema.

Si sta affrontando un importante momento di svolta del business specie delle PMI: la difficoltà che affrontano i clienti durante il processo di scelta, si sta rivelando un’occasione di crescita e un elemento distintivo nella competizione di questi player (Marie Gulin-Merle)

E tu, sei pronto a reinventarti con il digitale?  Per iniziare o per incrementare le tue vendite con italiantasty.com, è sufficiente scriverci qui

EnglishItaly